TuttoQua?

L'umanita' sta regredendo

Ah ma allora!? Tra giornalisti e compagnie aeree…

Prima il fatto: un Boeing 737 di Ryanair, nota compagnia low cost, ha avuto un presunto malfunzionamento ad un carrello posteriore ed ha, quindi, effettuato un atterraggio di emergenza, andato a buon fine, a Ciampino Fiumicino (Roma). L’aereo doveva atterrare a Fiumicino Ciampino.

AGGIORNAMENTO (30 Agosto): la lettrice Katarzyna (grazie) mi ha fatto notare che Ryanair non vola su Fiumicino, ma solo su Ciampino. :Le ho risposto convinto di sapere quello che dicevo, poi rileggendo il POST mi sono accorto di aver scambiato i due aeroporti, ma solo nell’ordine in cui li ho messi giu’ nel testo. Devo fare qualche correzione qui e li’, ma i miei dubbi restano validi… Chiedo scusa per il palese casino.

La cronaca del Corriere della Sera (non firmata… non si firmano questi qua…):Secondo quanto si è appreso , il comandante del Boeing 737 proveniente da Bergamo, che sarebbe dovuto atterrare all’aeroporto di Ciampino, essendosi accorto di una anomalia, una spia che segnalava un malfunzionamento del carrello posteriore, ha così deciso di chiedere la procedura per un atterraggio d’emergenza allo scalo a lui più vicino in quel momento.”

Considerazioni:

1- Che cacchio succede con questi aerei ultimamente? (vedi altri POST, qui e qui)

2- Dove li prendono i giornalisti queste testate nazionali? Andrebbero presi loro a testate! Questo ha scritto che siccome il comandante ha visto la spia accendersi, ha deciso di chiedere la procedura di emergenza per atterrare nello scalo a lui piu’ vicino.

Quest’uomo, evidentemente non e’ mai stato a Roma, e non sa neppure la geografia. A Roma ci sono due aereoporti, Fiumicino e Ciampino. Il primo si trova a Nord-Ovest della Capitale, il secondo a Sud-Ovest, piu’ o meno insomma. E’ evidente che arrivando da Bergamo, l’aeroporto piu’ vicino e’ Fiumicino. Ma poi piu’ vicino di quanto? Di niente per un aereo, tipo un minuto di volo. Quindi prima fesseria, cosi’ sui generis. La si potrebbe ignorare, se non fosse che la seconda fesseria e’ piu’ tecnica, quindi forse anche piu’ grave.

Costui, evidentemente, ignora che quando un aeromobile apre il carrello, si trova ormai in “finale”, ed e’ allineato con la pista a poche centinaia di piedi di quota (relativamente alla quota dell’aeroporto). Prima che tutto cio’ accada, il pilota effettua le manovre di discesa ed avvicinamento che lo portano appunto a giungere in finale. E’ chiaro dunque che quando il comandante del volo Ryanair ha rilasciato il comando del carrello, si trovava gia’ allineato con la pista di Fiumicino Ciampino, e solo allora, una volta comunicata l’anomalia, ha ricevuto istruzioni dalla torre di effettuare la riattaccata, e le manovre di disimpegno previste dalla procedura (nulla e’ lasciato al caso nell’aviazione commerciale!). Probabilmente, a quel punto, per questioni anche di sicurezza, dato il minor traffico che di solito verte sull’aeroporto di Ciampino, hanno deciso di dirottarlo li’. E allora, non sarebbe stato meglio dire qualcosa tipo: “aero Ryanair effettua atterraggio di emergenza a Ciampino Fiumicino in seguito ad anomolia al carrello. La destinazione originale era Fiumicino Ciampino”? Meglio questo, piuttosto che cercare di spiegare a tutti i costi qualcosa che non si conosce!

29 agosto 2008 - Posted by | Cose tecniche, Pericoli vari e disservizi | , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: