TuttoQua?

L'umanita' sta regredendo

E’ Denise! No, non e’ Denise

Ieri era Denise, e tutti pronti a linciare, mediaticamente almeno, la zingara albanese che l’aveva in custodia. Pregiudizio? Direi che non ci sono dubbi a riguardo, e io mi ci metto in testa. Il Corriere della Sera ieri scriveva che la bambina parlava italiano, la presunta madre no, e che i due DNA non corrispondevano. Dagli alla zingara allora! Oggi il Corriere scrive che la bambina non e’ Denise, ma si chiama Valentina, non parla italiano e, secondo l’esame del DNA, c’e’ una compatibilita’ ereditaria. In altre parole la donna e’ la madre, la zia, la nonna, un parente, qualcuno… Ammazza! E’ cronaca oppure e’ telenovela? Ma chi le verifica le notizie? Possibile che basta che arrivi una farfallina in redazione che sussurri qualcosa al giornalista di turno, costui batta il pezzo e lo pubblichi? Certo il pregiudizio non aiuta, anche perche’, effettivamente, la zingaraccia aveva documenti falsi e non aveva il permesso d’immigrazione. E quindi, dagli alla zingara in ogni caso.

Ora io capisco la grandissima sofferenza di questa mamma, la signora Piera Maggio, a cui va tutta la mia solidarieta’, pero’ mi chiedo se basti la segnalazione di chiunque (in questo caso una donna di Viterbo) per far scattare le manette. Come e’ possibile che, in base ad una foto segnaletica di tanti anni fa, qualcuno possa pensare di riconoscere Denise ed innescare le forze dell’ordine? Mi chiedo, se al posto della zingara albanese, ci fossi stato io, mi avrebbero arrestato e poi interrogato? Penso che se mi accadesse una cosa del genere mentre sono a passeggio con mia figlia, scatenerei il mio avvocato per i successivi 50 anni! Voglio anche dirvi che sono contro il pregiudizio, anche se nel caso dei ROM puo’ darsi che faccia volentieri un’eccezione. Non e’ detto che siano stati loro a prendersi Denise, ma siccome e’ una pratica a cui si dedicano spesso, e’ meglio non scartare questa eventualita’.

Chiudo con questa segnalazione: nell’articolo del Corriere, al paragrafo “LA VICENDA”, leggo con orrore che la donna che ha fatto la segnalazione “… accompagnata dal marito si e’ recata nella questura di Viterbo…”

Annunci

13 settembre 2008 - Posted by | L'italiano e' un'opinione!, Pericoli vari e disservizi | , , , ,

3 commenti »

  1. giusto per precisare che in -italia rapimenti di bambini da parte di zingari in realtà non sono mai stati provati.

    Commento di Antonio | 17 febbraio 2009 | Rispondi

  2. Puo’ darsi. Quello che posso dirti che e’ una mia carissima amica riusci’ a salvare la figlia in un supermercato per puro miracolo. Nel giro di pochi secondi la bambina era stata presa, le erano stati tagliati i capelli alla bene e meglio e era stata cambiata d’abito. La mia amica se ne accorse comunque, si mise ad urlare e intervennero i gestori del supermercato che bloccarono le due donne protagonista del tentato rapimento e la affidarono ai carabinieri. Erano due zingare. D’altro canto i bambini non vengono rapiti solo dagli zingari, quindi non si devono generare stereotipi, anche se mi pare che in generale la reputazione dei ROM non sia cristallina.

    Commento di tuttoqua | 17 febbraio 2009 | Rispondi

  3. Da sempre ci sono persone che rapiscono i bambini….Non si deve sempre puntare il dito sugli zingari….si devono giudicare le persone e no le razze o appartenenze. Mi sembra di rileggere il capitolo dell apeste dei “promessi sposi “Di A. Manzoni……dagli al’untore e la gente dovrebbe attendere le conferme ufficiali prima di propagare notizie false che non fanno che sconvolgere gli animi di chi ha perso una bambina…insomma …Denise non e’ di tutti…..e’ della sua mamma soprattutto e noi dobbiamo solo sperare e combattere e sostenere Piera nella sua ricerca…tutto il resto e’ il solito tam tam di chi non sa cosa fare tutto il giorno……Auguri a Piera Maggio e coraggio …sempre avanti a testa bassa come i tori.Per vincere in ogni caso.Saluti dalla Svizzera dda una mamma e una nonna.

    Commento di betty | 24 luglio 2009 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: