TuttoQua?

L'umanita' sta regredendo

E’ caduto un altro aereo!

Cominciano a cadere come mosche quest’anno. Stavolta e’ toccato ad un 737-500 (quindi anche recente) della Aeroflot, compagnia di bandiera russa. La torre ha perso il contatto quando il velivolo si trovava a 1.800 metri di altitudine, in avvicinamento all’aeroporto di Perm. Tra le 88 vittime (non ci sono superstiti), c’e’ anche un italiano. Sono ancora incerte le cause dell’incidente.

Per ora faccio notare un’anomalia: sulla pagina del sito Aeroflot, dove sono elencati gli aerei in esercizio, non c’e’ nessun Boeing 737-500, anzi non c’e’ nessun Boeing 737 e basta. Evidentemente la pagina non e’ aggiornata, perche’ cercando in rete ho trovato almeno la safety card:

Safety Card Aeroflot Boeing 737-500
Safety Card Aeroflot Boeing 737-500

Cio’ che mi stupisce maggiormente pero’, e’ il fatto che, in simili circostanze, sul sito Web della compagnia, non appaia nessuna informazione. Dovrebbe esistere un regolamento internazionale capace di vincolare i vettori a dare evidenza dell’incidente sulla Home Page del loro sito Web, indicando lo situazione, lo stato dei soccorsi ed il progresso delle indagini tecniche. Non si possono affidare le ansie delle famiglie dei passeggeri deceduti nello schianto alle poche e frammentarie notizie che appaiono qua e la’!

AGGIORNAMENTO ORE 18:36: E’ confermata la presenza di una vittima italiana, si chiamava Tommaso Martinazzo, 51 anni. ūüė¶

14 settembre 2008 - Posted by | Pericoli vari e disservizi | , , ,

3 commenti »

  1. […] sull’incidente aereo Aeroflot Prima di tutto correggo un’imprecisione: nel POST precedente avevo scritto che il Boeing 737-500 e’ recente, perche’ ricordavo appartenesse alla […]

    Pingback di Qualcosa in piu’ sull’incidente aereo Aeroflot « Tutto Qua? | 15 settembre 2008 | Rispondi

  2. purtroppo i regolamenti ci sono. Il problema è che la Russia passa sopra anche a questi.
    E’ noto che da molti anni a parecchi velivoli russi √® vietato volare sopra i cieli europei perch√® i loro motori sono vecchi e maltenuti.
    Purtroppo questo incidente non mi sorprende

    Commento di spiritofstluis | 15 settembre 2008 | Rispondi

  3. Poveracci comunque…

    Commento di tuttoqua | 17 settembre 2008 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: