TuttoQua?

L'umanita' sta regredendo

Ma quale motore unico!

La Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA) e’ impazzita. Dopo la gomma unica (Bridgestone) e la centralina unica (McLaren), ora vuole introdurre niente di meno che il motore unico. Io capisco che Max Mosley e’ anzianotto e da quando va con i nazi-trans, evidentemente, quale rotella gli e’ saltata, ma questa mi sembra l’idea piu’ stupida che si possa avere nella vita. Dicono che vogliono ridurre i costi… e ti pare che possa essere una giustificazione sufficiente? Che vogliamo farne di questa Formula 1, lo sport dei poveri, cosi’ domani ci ritroviamo anche la Tata e la Mahindra (costruttori indiani)?

Da sempre la Formula 1 e’ basata sul concetto di “pacchetto”: macchina + pilota + team. Dopo aver tolto le gomme slick (completamente lisce), a favore delle scanalate, dopo aver messo la centralina unica, cosi’ nessuno puo’ far valere sulla concorrenza le sue migliori conoscenze di elettronica e di informatica (in effetti in Italia noi c’avremmo una certa Magneti Marelli…), adesso vogliamo l’ennesimo appiattimento? Ha detto bene il Presidente Montezemolo: “motore unico? E noi lasciamo la Formula 1!”.

Questa e’ una competizione costosa, si sa, tanto e’ vero che, da anni, la leadership e’ in mano ai grandi costruttori: Ferrari (FIAT), McLaren (Mercedes), BMW e Renault. Ci sono anche Toyota e Honda che per ora faticano, ma prima o poi si faranno sentire.

E ci sono gli altri, pochi altri, che ormai possono solo sperare di agguantare qualche punticino grazie agli errori altrui. Parlo di RedBull & ToroRosso (che comunque montano motori Renault e Ferrari), di Williams (scuderia storica, ma a secco da circa un secolo), della Force India che, oltre al motore Ferrari e a Giancarlo Fisichella, non puo’ vantare nient’altro di buono, e infine la Super Aguri che, per quel che mi riguarda, potrebbe anche tornarsene a casa domani, visto che non serve a nulla, neppure a buttare fuori qualcun altro di tanto in tanto come la Force India di Sutil.

In effetti, una competizione motoristica appiattita esiste gia’, si chiama A1. Ogni macchina e’ la stessa: telaio, sospensioni, motore, cambio. Le uniche differenze sono piloti e setup. Avete mai visto una gara? Due palle che nemmeno il Capitale di Marx! E’ come i campionati monomarca, ma almeno quelli costano davvero pochissimo, non vanno in giro per il Mondo spendendo una fortuna e, soprattutto, si danno delle sportellate memorabili, cosi’ lo spettatore si diverte!

Ma quale motore unico? La Formula 1 non deve essere economica, cosi’ non serve a niente. Bisogna lavorare sullo spettacolo, anche a costo di spendere di piu’!

Trasferiamo questo concetto in un altro settore tecnologico, tipo l’elettronica di massa. In questo ambito ci sono colossi come Sony, Philips, Samsung, Panasonic, ecc… Indubbiamente ognuna di queste aziende avra’ studiato e attuato delle politiche di controllo dei costi, in modo da restare competitiva. Domani arriva uno, tipo la Federazione Internazionale dell’Elettronica e dice: “ragazzi, qua si spende troppo! Da domani userete tutti lo stesso chip audio/video, tie’ arrangiatevi!”. Io, da consumatore, non voglio una serie di prodotti con marchio diverso ma che, sotto la pelle, sono tutti uguali. Come le sinergie FIAT degli anni 90: ti compravi la Fiat Marea, l’Alfa Romeo 156 oppure la Lancia Lybra e ti ritrovavi in mano la stessa schifezza. Io voglio scegliere, in base alle esigenze del momento, anche a costo di spendere di piu’. Voglio un TV LCD che si veda bene e abbia un prezzo ragionevole? Compro un Samsung. Pero’ so bene che se voglio fare il figo con gli amici e voglio vivere un’esperienza audio-visiva diversa, devo comprarmi un Sony Bravia, punto e basta.

Stessa cosa per la Formula 1. Voglio assistere ad uno spettacolo dove la differenza in pista possa essere determinata anche e soprattutto dalla performance del propulsore: piu’ veloce? vinci! Piu’ veloce ma meno affidabile? Beh, se si scassa sono cazzi tuoi, cosi’ impari a fare male i test!

E, in ultimo, da italiano, vuoi mettere la gioia di vincere con un motore Ferrari sotto al cofano di una Ferrari? Io non me la sento di guardarmi un Gran Premio dove c’e’ una storica macchina rossa che gira con un motore tedesco o giapponese, proprio non me la sento!

Annunci

28 ottobre 2008 - Posted by | Bestialita', Cose tecniche | , , , , , , , , , , , ,

2 commenti »

  1. A parte il fatto che mi hai battuto sul tempo con un post del genere, io sarei per la soluzione opposta cioè telai, gomme ed aerodinamica uguali -che nell’auto di serie non hanno ricadute- e lascerei scannare tutti quanti su motore e sospensioni, con una sola regola: 150 litri di carburante commerciale, senza rifornimenti, poi vedetevela voi se benzina, gasolio, aspirato, turbo, col kers o col supercalifragilistichespiralidoso.
    Trovano il modo di andare troppo forte?
    Gli togli 10 litri, da una gara all’altra, senza aspettare tre anni per riprogettare tutto.
    Con una sola clausola: l’acceleratore lo attacchiamo alla farfalla con un bel cavetto d’acciaio ed il drive by wire, in compagnia del controllo di trazione e cazzi vari, se ne vanno allegramente affanculo…
    Un motore a GP, senza trucchi o bonus: se si fotte una candela ti fotti pure tu.
    Tempo 5 anni ci sarebbero benefici veri per le auto di tutti i giorni e noi non ci tritureremmo i coglioni con macchine più veloci di due secondi al giro che non riescono a sorpassare quello davanti.
    Dottordivago

    Commento di ilpandadevemorire | 28 ottobre 2008 | Rispondi

  2. Beh beh… ci potrei anche stare a queste condizioni.

    Commento di tuttoqua | 28 ottobre 2008 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: