TuttoQua?

L'umanita' sta regredendo

E’ Obama! Adesso speriamo bene

Gli Americani non hanno avuto dubbi, la vittoria di Barack Obama e’ schiacciante. Su questa bella pagina del Corriere.it potete vedere i numeri.

Che succedera’ ora?

Io credo che la notizia favorira’ una ripresa generale delle Borse, non saprei se a breve o lungo termine. Sfortunatamente anche il prezzo del petrolio tornera’ a salire, ma quello poco importa, tanto i carburanti costano gia’ una follia, come se il petrolio fosse ancora posizionato oltre i 100 dollari al barile.

La politica estera subira’ uno scossone: se ne va un guerrafondaio puro, con interessi evidenti nel petrolio e nelle armi, e arriva uno che di guerra non ne vuole sapere, a meno che non sia strettamente necessaria. Si potrebbe parafrasare dicendo che sicuramente se ne va il peggior Presidente della storia degli Stati Uniti ed arriva colui che, ci auguriamo, sara’ ricordato come il migliore.

La scelta dello staff sara’ determinante, sfortunatamente la Vice Presidente non sara’ all’altezza, ma in effetti quando mai il Vice Presidente degli USA ha contato qualcosa?

I primi 100 giorni saranno fondamentali come mai. Pare proprio che Obama sia un grande comunicatore, sicuramente questa sua dote sara’ messa a dura prova nel primissimo periodo. Dovra’ andare molto in giro, andare la stringere la mano di alcuni Capi di Stato rilevanti e conquistare la loro fiducia. Con Berlusconi sara’ facile, con Gordon Brown molto meno… vedremo.

Speriamo che con Obama i diritti dei neri siano, una volta e per tutte, chiariti senza equivoci. Sarebbe bello che un paese come gli USA potesse finalmente dare l’esempio in materia di uguaglianza fra razze.

Mi piacerebbe anche che Obama potesse de-americanizzare un po’ l’America, creando poi un effetto benefico sul Mondo. Negli ultimi venti anni tutti ci siamo americanizzati, perfino i popoli asiatici. A quanto pare americanizzarsi non e’ poi la fine del Mondo, e porta piu’ svantaggi che vantaggi. Si diventa eccessivamente consumisti, il potere deriva dalle dimensioni e dal volume, si perdono alcuni valori piu’ profondi a favore dell’apparenza. Puo’ darsi che il background culturale della famiglia Obama possa contribuire a raddrizzare un po’ le cose.

Obama subira’ almeno un attentato, in ogni caso temo proprio che qualcuno cerchera’ di farlo fuori. Puo’ essere molto scomodo, se non parecchio problematico, per certe persone che gestiscono giri d’affari da capogiro e che non vogliono sentir parlare di pace, di democrazia, di uguaglianza ecc…

Dulcis in fundo, sara’ certamente un Presidente della gente, una specie di Giovanni Paolo II laico e di colore,  sara’ molto interessante vederlo in azione!

In bocca al lupo Mister President!

5 novembre 2008 - Posted by | Cose da ricordare | , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: