TuttoQua?

L'umanita' sta regredendo

Tradizioni pericolose

Un mio collega indiano e’ diventato papa’ nella prima decade di Dicembre 2008.

Ieri mi ha raccontato di una tradizione o regola Hindu che prescrive che il nuovo nato possa e debba uscire di casa per la prima volta quaranta giorni dopo essere venuto al Mondo.

E che, in tale circostanza, l’intera famiglia del padre si muova al seguito, per recarsi al tempio, e dopo vada in visita presso un parente e ci resti fino al pomeriggio. Vige, comunque, il divieto di tornarsene a casa dopo il tempio.

Un altro aspetto di questa procedura riguarda la purificazione: in altre parole, i membri della famiglia, soprattutto le donne, non possono mangiare e bere (nemmeno acqua!), prima che venga pomeriggio, in modo da presentarsi al Lord di turno (ogni tempio e’ dedicato a un Lord, un po’ come le chiese cattoliche sono dedicate ai Santi) candidi come colombe. Beh, almeno questo sarebbe l’intento, perche’ se gli indiani si lavassero abitualmente, sarebbero assai piu’ candidi…

Comunque, e’ successo che la mamma di questo mio collega, una signora tra i 60 e i 70, dopo essere stata a digiuno totale per molte ore ed essere andata in giro tra tempio e parenti, abbia avuto un piccolo malore sulla strada di casa, probabilmente un calo di pressione.

Ma ci credo! L’India e’ un paese difficile e piuttosto stressante, il clima non e’ propriamente amichevole (anche in Inverno puo’ fare caldo e c’e’ sempre molta polvere), il traffico distrugge la salute, il rumore e la puzza ti tolgono del tutto la gioia di vivere e… tutto cio’ a digiuno! Se consideriamo il fatto che, per indiani, la prima colazione costituisce il pasto piu’ importante della giornata, soprattutto in termini di apporto calorico, l’impresa diviene particolarmente impegnativa, specialmente se ad affrontarla e’ una signora non proprio nel fiore degli anni.

Insomma, certe volte, queste tradizioni Hindu mi sembrano un pochino controproducenti.

Ah, la signora in questione sta bene adesso.

Annunci

21 gennaio 2009 - Posted by | Cose da ricordare, L'India non puo' farcela! | , , ,

1 commento »

  1. Nota anche che sono solo le donne a digunare svariate volte all’anno per svariate ragioni che rimangono inspiegabili. Nel giro di pochi mesi ho parlato diverse volte con donne che erano a digiuno ‘per il marito’. Pare infatti che vi siano giorni/occasioni in cui la donna si priva di cibo e acqua mentre ‘prega’ per la longevita’ del consorte. Che nel frattempo di ingozza di merdosi sughi burrosi e fritture miste a volonta’.

    Commento di beatrice | 19 novembre 2009 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: