TuttoQua?

L'umanita' sta regredendo

Spaghetto in cottura, birrone gelato… e rutto libero!!

No… non sono in mutandoni ascellari davanti alla TV, e non sta per giocare la Nazionale. E soprattutto, io non sono il ragionier Fantozzi… si insomma, non regolarmente.

Sono uno che vive e lavora in India, e questo anche lo sapete.

E, in India, lo spaghetto in cottura e’ un concetto un po’ troppo difficile da far passare, quindi uno ci rinuncia a priori e tanti saluti. Il birrone gelato abbonda, nel senso che vai al supermercato, ti compri tutte le birre che ti pare, le metti nel frigo, e c’hai il tuo bel birrone gelato, quando e come ti pare.

Ci siete arrivati, neh? Il tema di questo POST e’ il RUTTO LIBERO, porca di quella miseriaccia zozza, a loro e a questo paese di zulu’ che non sono altro!

E no eh! E io non ce la faccio piu’… chiamatemi uno psicanalista, datemi un sedativo, conferitemi la sordita’ d’ordinanza al valore e al merito, ma io questi zozzoni, sporcaccioni, scostumati, manisinistreimpure non li reggo piu’.

E passi per i poveracci che stanno per la strada! E passi per quell’autista lercio e ignorante (io lo chiamo coconut) che mi ritrovo, che mi rutta in macchina continuamente costringendomi a viaggiare a finestre spalancate, cosi’ che uno di questi giorni mi becchero’ anche una cagata di avvoltoio indiano in faccia!!

Ma in ufficio… ma in ufficio no, e che cazzo! Da un po’ di tempo siedo in un ufficio della Corporate (quando si dice andare di Corporate…), perche’ il nostro lo stiamo riattrezzando, e quindi ci siamo sparsi un po’ su piu’ sedi.

Beh, qui c’e’ uno che siede un paio di stanze piu’ in la’, che se la rutta beatamente, da mane a sera. E mica un rutto solo, cosi’ di tanto in tanto, quando la pressione diventa critica?

Ma che! Una quantita’ notevole! E mica sono rutti timorati di Dio! Ma nossignore! Sono delle sonorissime espressioni di beatitudine, delle terribili notizie dall’interno di cronaca nera!!

Ma che porco! Spero che affoghi in uno dei suoi rutti senza passare dal VIA… Eppure io non sono delicato di stomaco (vivo in India, cazzarola!), ma questo qua e’ un fenomeno da baraccone! E’ un artista incompreso del DO di petto, e chissa’ che non mi convenga registrare un paio dei suoi rutti, cosi’ che, dopo che lo avro’ ammazzato, io li possa rivendere su eBay. Si sa che le opere d’arte, dopo la morte dell’artista, acquistano un grande valore!

Ma la ciliegina sulla torta ce l’ha messa un mio collega che siede qua vicino. Sono andato da lui e gli ho detto: “Ue’, ma lo sai che in Italia, se uno fa robe del genere, lo mandano a casa?”.

E lui… tenetevi forte… io vado eh… pronti??

“Ma davvero?? Che strano paese l’Italia…”.

Ma accir’t, tu e gli altri 1,3 miliardi!

Annunci

20 febbraio 2009 - Posted by | Bestialita', L'India non puo' farcela! | , , , , , , , ,

18 commenti »

  1. beh, nel caso.. ti sconsiglio di trasferirti prossimamente in Giappone 😉
    L’idea del business però è ottima, proverei con il rutto in scatola di manzoniana citazione 😀

    Commento di Erbaviola | 20 febbraio 2009 | Rispondi

    • Pero’ i giapponesini ruttano solo a tavola mi risulta. O no? Questi lo fanno ogni volta che gli sale un po’ d’aria dal pancino poveri cocchi!

      Commento di tuttoqua | 20 febbraio 2009 | Rispondi

  2. E il rutto non è niente. Hai mai notato quell’odorino che proviene da tutti loro? e le scorregge? e con che facilità sputano? paiono dei lama. I cinesi hanno smesso e questi no. Un paio di anni fa ho accopagnato un gruppo di parloamentari italiani in una gita a Jaipur. Abbiamo fatto andata e ritorno in giornata, uno sputo ogni dieci secondi. Ma che s’era bevuto il Gange?

    Commento di Nello | 20 febbraio 2009 | Rispondi

  3. Bho, sarà.. leggendo ho riso tranquillamente, conosco bene gli indiani e anche noi arabi non scherziamo con i rutti ma il tutto ha un vago vago odore di eurocentrismo.. Nonostante tutto sono solidale con il tuo collega indiano..Sono un pò strani questi italiani.. Namaskar

    Commento di Jamil | 20 febbraio 2009 | Rispondi

  4. Ciao Jamil, ti ringrazio del commento, e aggiungo un paio di osservazioni:

    1- Non svalutare il tuo retaggio cosi’. Voi arabi non avete nulla a che fare con questa gente, credimi, io conosco entrambe le culture. Sara’ vero che ruttate pure voi, in fin dei conti lo facciamo tutti, ma c’e’ modo e modo, dove e dove e quando e quando. E, soprattutto c’e’ quanto e quanto! 🙂

    2- Eurocentrismo? Dove, quando? Mi stai dicendo che solo in Europa ci si comporta in modo “diverso” e che si esagera, come nel mio POST, a sottolinearlo, oppure ti sono sfuggite alcune decine di paesi moderni e civili in giro per il Pianeta? Quello che posso dirti e’ che mia moglie e’ cresciuta nel Maghreb, ed e’ la prima a rimanere sconvolta da queste cose… Mi pare un buon indicatore.

    Le mie osservazioni sull’India, o contro l’India se preferisci, non sono Eurocentriste, caso mai sono Indocentriste, a sottolinare che certe abitudini e certi comportamenti sociali si osservano solo qui. Nei miei POST non voglio evidenziare la differenza tra l’India e il “mio mondo”, ma semplicemente riportare certe cose che osservo e, contestualemente, riportare anche le mie reazioni.

    Torna a trovarmi 🙂

    Commento di tuttoqua | 21 febbraio 2009 | Rispondi

  5. Bè io trovo che nella vita si possa sempre migliorare, non vedo perché si debbano difendere abitudini sgradevoli come patrimonio culturale… anche i nostri contadini ignoranti nel passato ruttavano e scoreggiavano. Poi hanno imparato…
    La buona educazione è nata per rendere meno pesante la convivenza tra esseri umani. Non è un delitto… è un valore!

    Commento di Niki | 21 febbraio 2009 | Rispondi

  6. Jamil, ho tantissimi amici che hanno vissuto in paesi arabi, Siria, Libano, Irak, Egitto, Marocco e poi si sono trasferiti in India o in Nepal… e tutti rimpiangono i paesi arabi e la loro gente.
    Non so, io non l’ho provato, ma forse non siete così simili….
    Ciao
    Niki

    Commento di Niki | 21 febbraio 2009 | Rispondi

  7. Jamil, ho tantissimi amici che hanno vissuto in paesi arabi, Siria, Libano, Irak, Egitto, Marocco e poi si sono trasferiti in India o in Nepal… e tutti rimpiangono i paesi arabi e la loro gente.
    Non so, io non l’ho provato, ma forse non siete così simili…. Sai, anche avendo amici indiani e nepalesi, persone che rispetto e a cui voglio bene, questa è una società veramente difficile per noi occidentali, ci mette veramente alla prova e, a volte, ci porta a livelli di esasperazione mooolto pesanti. Anche perché NOI veniamo sempre accusati di essere razzisti ed invece in questi paesi siamo NOI a subire il LORO razzismo e nessuno ne parla. Siamo impuri… dei fuoricasta e se sei addentro alla loro mentalità te ne accorgi eccome!
    Ciao
    Niki

    Commento di Niki | 21 febbraio 2009 | Rispondi

  8. Ciao Tuttoqua, ho letto la tua esperienza estrasensoriale con rumori e flautolenze ;-)) … che ridere…anche da me accadeva sempre…a dire la verità dopo che ho fatto notare la cosa ora hanno il garbo di ingoiare il rutto…forse sono un pò più fortunato perchè parecchi di loro sono andati in Italia….
    per lo spaghetto sono riuscito dopo 3 tentativi di far capire il concetto di “Al DENTE” al cuoco dell’Intercontinental…quando vuoi sei invitato
    Salutoni

    Commento di Alessandro | 21 febbraio 2009 | Rispondi

  9. Anche se è post vecchio, non sarebbe male mettere su Youtube un video di questo PAvarotti dei poveri !!!

    Commento di tukulka | 3 luglio 2009 | Rispondi

    • Eh magari, ma avrei dovuto riprenderlo e, sinceramente, non me la sono sentita. Questo sta dentro una stanza con un’altra persona, quindi per filmarlo mi sarei dovuto mettere sulla porta e puntare la videocamera decisamente su di lui. Vabbene che gli indiani so’ ingenui, ma non cosi’ ingenui 😉

      Commento di tuttoqua | 3 luglio 2009 | Rispondi

      • Beh allora al limite va bene una ripresa non diretta ma che se ne possa apprezzare le indubbie capacità canore !!!

        Mi son letto buona parte dei tuoi posts sull’India e sembra che tu descriva la mia attuale situazione in Mexico !!

        Non immagini quanti similitudini !!!! ^__^’

        Commento di tukulka | 3 luglio 2009 | Rispondi

        • Ah si! Grande! Ma perche’ non apri un blog e ci racconti un po’ le tue (dis)avventure? Dai!

          Commento di tuttoqua | 3 luglio 2009 | Rispondi

          • C’ho pensato parecchie volte, considerando che son già vari anni che battaglio da queste parti, ma sono molto pigro e mi manca la tua simpatica ironia & cultura nel redarre i posts !!

            Certo potrei fare copia & incolla dei tuoi posts e sostituire INDIA con MEXICO ed il gioco è fatto !!??!!

            ps: scherzo 😛

            Commento di tukulka | 3 luglio 2009

          • AHAHAHAH! Se ci tieni… Comunque, complimenti a parte, sono sicuro che saresti un ottimo blogger. La questione e’ trovare la spinta iniziale, poi cominci a divertirti e non ti fermi piu’. Se lo apri, io prometto di venirti a leggere, e ti metto anche nel Blogroll, cosi’ ti mando un po’ di gente 😉

            Commento di tuttoqua | 3 luglio 2009

          • DEtto fatto !!

            Spero non scrivere troppi strafalcioni ^_^’

            In quel caso mandami la versione indiana di Cloaca Massimo, come tutor !!

            😀

            Commento di saponata | 4 luglio 2009

  10. Ciao…!
    (non so’ se mi riconosci..)
    beh, quanto mi sto’ divertendo a leggere i tuoi articoli sull’India..ah ah. Hai talento da scrittore (te lo hanno già detto..)

    Ma questa ti è sfuggita: quello che ruttava continuamente lo faceva x coprire i decibel delle scoregge….
    Insomma.., ma non l’avevi capito ??

    Andreas

    Commento di Andrea | 15 gennaio 2012 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: