TuttoQua?

L'umanita' sta regredendo

Padina Pavonica

Ho sempre letto e sentito dire che una buona stretta di mano, salda, decisa, ma non violenta, indichi senso di confidenza, maturita’, capacita’ decisionale, ottime doti di comunicazione e tante altre apprezzabili qualita’.

Non ho mai avuto grossi problemi a stringere la mano piu’ o meno in questo modo, nel senso che, nel momento del contatto, non devo concentrarmi. Mi viene fuori un stretta decisa ma, allo stesso tempo, flessibile e dinamica: se il mio interlocutore stringe come si deve, ricambio con piacere, se l’azione e’ piu’ rilassata, stringo lo stesso, ma mollo anche un po’, per evitare di stritolargli lo scafoide e il pisiforme, ed evitare anche di fare la figura del guappo di cartone.

Pero’ diciamoci la verita’, la storia della stretta di mano e’ sensata. Non capita anche a voi di ricevere subito una buona impressione da uno che la fa come si deve? E non vi capita invece di pensare “che pirla” di uno che ve la schiaccia come se fosse un’arachide, piuttosto di pensare “che inutile persona” di uno che vi piazza una roba morta e sudaticcia sul palmo?

Ecco, gli indiani, ma tutti tutti tutti, appartengono a questa categoria. Sara’ che non sono storicamente e socialmente abituati a farlo, perche’ per loro il contatto fisico e’ da evitare (malattie, differenze sociali, per non parlare della mano impura!). E sara’ anche che da quando sono diventati la piu’ grande democrazia del Mondo e una potenza economica in crescita…

ops…. scusate torno subito!!

…..

……..

………..

Eccomi, mi e’ scappata una gran risata e sono cascato dalla sedia. Dicevo, da quando e’ successa ‘sta cosa che mi ha fatto cadere dalla sedia, gli indiani hanno dovuto adeguarsi e, di conseguenza, si cimentano quotidianamente con la stretta di mano all’occidentale.

Ma che tristezza! Ma che c’hanno al posto dei nervi e dei muscoli, la padina pavonica? La procedura e’ sempre la stessa: ti piazzano ‘sta roba sudaticcia in mano, te la insinuano nella tua e aspettano…

Aspettano che tu faccia qualcosa, loro non fanno niente. Non stringono, non agitano, non sbattono, non shakerano, non ritirano… la mano sta li’, e a te fa quasi pena stringerla come si deve, perche’ hai la sensazione di uccidere una mano morta. E loro te la danno pure con aria di sufficienza, quasi come se ti stessero facendo un piacere, roba da tirare la mano indietro e assestargli un colpo sulla nuca con il crick dell’Ambassador, e metterli in coma per un paio di generazioni!

Le ragazze indiane sugli autobus, dal canto loro, saranno invece felicissime di questa peculiare caratteristica… e’ tutta una questione di punti di vista. A me fa incazzare!

Ora mi domando e vi dico, cari amici indiani: sara’ che non e’ cosa per voi dare la mano in modo decente; sara’ che siete particolarmente lenti di comprendonio e, dopo anni e anni di pratica, dovreste iniziare a porvi qualche quesito esistenziale, tipo: perche’ gli occidentali danno la mano cosi’, chi sono io, perche’ sono al Mondo, dove sto andando, perche’ cazzo esiste l’India, perche’ siamo cosi’ rincoglioniti, e via dicendo.

E invece no, quella misera mozzarella disidratata, quel calzino sporco e puzzolente, quel secchio di nafta, quel capitone decapitato, quella funicolare senza corrente che avete al posto della mano, continuate a sbandierarla a tutti! Cosi’, per far vedere che sapete come si interagisce nel 21-esimo secolo.

Ma facit’m’ o’ piacer’!

6 marzo 2009 - Posted by | L'India non puo' farcela! | , , , , , , ,

5 commenti »

  1. Per avvalorare quanto dici, ti invito ad andare ad una messa indiana, non quella internazionale. Vedrai che gli indiani non si danno la mano quando ci si scambia il segno di pace. IO credo per un fatto di igiene, non volendo pensare che anche in chiesa in India i contatti vengono rifiutati per questioni castali. Ti ricordo infatti che fino a qualche tempo fa gli intoccabili non potevano toccare ed essere toccati. Poichè i cristiani (come i musulmani o comunque i non hindu) annoverano molti intoccabili fra i fedeli, potrebbe anche essere per questioni castali, ma mi rifiuto. Penso invece che sia solo per un fatto igienico.

    Commento di Nello | 6 marzo 2009 | Rispondi

  2. Quindi doppia schifezza allora!

    Commento di tuttoqua | 6 marzo 2009 | Rispondi

  3. Pure gli arabi non scherzano: ti mettono in mano quella roba molle, poi tu aggiustati.
    Un po’ come quelle belle gnocche che mentre le stropicci restano mute ed immobili, così la volta dopo trombi l’amica più brutta che sgrunfisce e mugula come un…
    Non mi viene il paragone: voi che girate tanto, che bestia è quella che sgrunfisce e mugula?
    Dottordivago

    Commento di ilpandadevemorire | 6 marzo 2009 | Rispondi

  4. Sgrunfisce e mugula come un minollo?

    Commento di tuttoqua | 6 marzo 2009 | Rispondi

  5. Esatto, proprio il minollo che non riusciva ad imbucarsi sull’arca di Noè…
    Dottordivago

    Commento di ilpandadevemorire | 6 marzo 2009 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: