TuttoQua?

L'umanita' sta regredendo

Post-gara Gran Premio di Malesia

Gara interrotta da un mostruoso temporale, per cui il commento generale ne risente, ma senz’altro si puo’ dire quanto segue:

1- La BrownGP e’ una conferma totale. Performance, strategia, efficienza, piloti, tutto funziona troppo bene. Nonostante i walzer dei pit stop e la non felice partenza di Button, al momento della bandiera rossa la situazione era questa

classifica

Come si puo’ vedere, Button aveva 34 secondi di vantaggio su Glock, e da uno a quattro giri su tutti gli altri. La corsa l’abbiamo vista e le condizioni erano le stesse per tutti. L’istantanea della classifica e’ impressionante. In realta’ poi, la classifica finale vede Heidfeld secondo e Glock terzo, ma cambia poco.

2- McLaren ha due piloti: Kovalainen e’ inutile, e lo dimostra anche oggi facendo subito un errore. Il bugiardone e imbroglione Hamilton conferma la sua dote migliore: il culo. Senza far nulla prende ancora punti. In realta’ scuderia e pilota dovrebbero cercare di concentrarsi sulla competizione, piu’ che continuare a fare brutte figure e alimentare polemiche.

3- La BMW di Kubica si rompe subito ma Heidfeld sale sul secondo gradino del podio, con una gara prudente. Difficile giudicarlo.

4- Renault e le altre minori non pervenute.

5- La RedBull conferma le doti velocistiche e le capacita’ di Vettel, ma la mancanza del K.E.R.S. inizia ad essere un problema. Sarebbe un peccato se in futuro non dovesse riuscire a competere per i primi posti a causa di questo.

6- La Ferrari dovrebbe farsi un profondissimo esame di coscienza. Al di la’ della prestazione, che resta scandalosa, e’ la strategia che, ancora un volta, e’ folle! Come gli e’ venuto in mente di richiamare dentro Raikkonen cosi’ presto e mettergli le gomme da bagnato quando ancora non pioveva?? E poi, evidentemente non paghi, hanno richiamato ai box entrambi i piloti per montargli le intermedie proprio quando e’ arrivato il temporale!! A casa chi gestisce le strategie, subito, prima che sia troppo tardi! Due gare su due e’ gia’ troppo! Ah… e giusto per mettere la ciliegina sulla torta, si e’ anche rotto il K.E.R.S. di Raikkonen 😦

7- Rosberg, con la sua ottima Williams fa una partenza al fulmicotone, e tiene autorevolmente tutti dietro. Poi la pioggia e i pit stop lo penalizzano eccessivamente. Qualche altro errore di strategia e qualche problema di assetto sul bagnato?

8- La Toyota c’e’ proprio! Gran qualifica e gran gara ma, soprattutto, gran strategia. Bel lavoro!

9- La Direzione di Gara (F.I.A.) ha preso la decisione giusta nel fermare la corsa: la sicurezza prima di tutto. Poi pero’ si e’ persa nell’attendere non si sa cosa. Era evidente che tra oscurita’ incombente, rischi e zero spettacolo, ripartire sarebbe stato comunque inutile e rischioso. Avrebbero dovuto dichiarare la gara conclusa dopo la bandiera rossa, e assegnare meta’ punteggio, come da regolamento. Invece raggiunge il culmine del nonsenso attendendo fino all’ultimo secondo, tenendo tutti sulla griglia di partenza e gli spettatori sotto l’acqua. E la classifica finale e’ arrivata solo dopo un’eternita’.

10- La mia previsione e’ che la BrownGP sia messa davvero meglio di tutti gli altri, e si candidi di diritto alla vittoria finale. Toyota, Williams, Redbull e forse BMW se la possono giocare. Per gli altri potrebbe gia’ essere tardi…

Commento alla gara precedente: Gran Premio d’Australia.

Advertisements

5 aprile 2009 - Posted by | Cose da ricordare, Cose tecniche | , , , , , , , , , , , , , , ,

6 commenti »

  1. […] noracassandra wrote an interesting post today on […]

    Pingback di Car, Motor, Tuning, Tuned, Bike, Free Wallpapers » Blog Archive » Post-gara Gran Premio di Malesia | 5 aprile 2009 | Rispondi

  2. Ma sei piu’ veloce della luce!!!

    Commento di g.Cozzi | 5 aprile 2009 | Rispondi

  3. 😀 Quando ho visto come andavano le cose, ho iniziato subito a scrivere il POST, per cui quando hanno ufficialmente chiuso la gara, era praticamente gia’ pronto.

    Commento di tuttoqua | 5 aprile 2009 | Rispondi

  4. La Ferrari è come l’India: se ne sono andati gli stranieri e tutto si è complicato.
    Sembrava tutto facile quando al muretto c’era un cervellone che le pensava tutte e che, alla malaparata, diceva all’altro:”Se fai 142 giri da qualifica con 15 pit stop vinci il gp”.
    L’altro rispondeva “Fa pene!” e vinceva.
    Uno l’abbiamo dato alla concorrenza e l’altro fa il superconsulente, che è come usare Varenne per fare le cotolette.
    Dottordivago

    Commento di ilpandadevemorire | 8 aprile 2009 | Rispondi

  5. […] Commento gara precedente: Gran Premio di Malesia. […]

    Pingback di Post-gara Gran Premio di Cina « Tutto Qua? | 7 giugno 2009 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: