TuttoQua?

L'umanita' sta regredendo

Di Tele 2 e di Alitalia

Un paio di disservizi di cui vi devo parlare.

Da circa un anno i genitori di TuttoQua Girl, che per coerenza devo chiamare i TuttoQua Parents in Law, hanno attivato telefono e Internet con Tele 2, mollando Telecom Italia. E da circa un anno va in onda il loro calvario, perche’ la linea ha grossi problemi e, per sperare di averla, bisogna riavviare il router ADSL molte volte al giorno. Tra l’altro, si tratta anche di un router veramente da quattro soldi, poco configurabile e non aggiornabile.

Tornando al problema, ovviamente, se uno se ne accorge puo’ ancora sopravvivere (stacca e riattacca…). Altrimenti uno (lo stesso di prima) resta isolato, senza telefono e senza Web. Molte sono state le telefonate al call center, la maggior parte fatte da me, e molte sono state le risposte, che all’unisono dicevano: “c’e’ un problema e lo stiamo risolvendo”. Da dieci giorni, in compenso, la linea si e’ ammutolita del tutto, con tutti i disagi che ne conseguono. In questo caso la risposta del call center e’ stata: “c’e’ un grosso problema sul VoIP, lo stanno gestendo in centrale, a noi hanno detto di dirvi di attendere a tempo indeterminato e, quando e se il problema sara’ risolto, vi manderemo un SMS”. Ma ditemi voi se questa e’ una risposta accettabile. Ma la cosa peggiore e’ che, incredibilmente, il call center di Tele 2 non apre ticket per questi tipi di “segnalazioni” (il problema e’ in centrale…), e quindi non e’ possibile tracciare la mia customer satisfaction e il numero e la durata delle mie incazzature. Il che significa che quando chiedero’ il rimborso di tutti i giorni in cui non ho ricevuto il servizio, non sara’ possibile dimostrare un bel niente!

Ci penso sette decimi di secondo, il mio pensiero si focalizza particolarmente su quel “se e quando”, e otto decimi di secondo dopo sono gia’ entrato in un negozio Vodafone per prendermi la bellissima Vodafone Station e mandare a cagare Tele 2. Cosa serve? Il codice di migrazione, che loro mi devono rilasciare al telefono. Chiamo: il rumeno che parla male l’italiano (malissimo!) mi mette in attesa, torna e mi propone un anno gratis per lasciar perdere. Sticazzi, gli rispondo, dammi ‘sto cavolo di codice e non farmi perdere altro tempo! La rete non funziona, che me faccio di un anno di silenzio gratis??

“Il codice lo ricevera’ tra 24 ore signore”. “Ma non dire cazzate, che il computer te lo da subito!”. “Mi spiace signore, questa e’ la procedura”. Lo mando a donare le terga al primo venuto, torno a casa e… come per magia il mega problema clamoroso di cui sopra e’ sparito, e funziona tutto di nuovo. Peccato pero’, che nel risolvere il problema, abbiano anche aggiornato il firmware da remoto, rendendomi impossibile l’accesso via HTTP all’interfaccia del router (non so piu’ quale siano login e password!). E siccome la questione dello stacca & riattacca e’ ancora dovuta, ora non posso nemmeno farlo comodamente riavviando il router dal mio portatile, ma devo andare al piano terra a staccare fisicamente la spina! Morale: domani mattina chiamo, pretendo il codice e prendo Vodafone comunque!

Con Alitalia invece e’ andata cosi’: il 27 devo volare, vado sul sito Web di AirOne, che adesso rimanda a quello di Alitalia, scelgo i voli, compilo tutti i dati, metto le coordinate della VISA e… “errore tecnico, si prega di riprovare piu’ tardi”. E che palle! Allora che faccio (tra l’altro ero a casa di un amico e stavo usando il suo PC)? Chiamo il call center! Chiamo, prenoto, pago, tutto liscio, e spendo pure 20 Euro in meno per lo stesso volo. Bah… come fanno questi? Il biglietto costa di piu’ on line? Chiedo conferma all’operatore: “senta, ma mi pare di capire che i biglietti convenga acquistarli al telefono e non on line”. “E ancora non l’aveva capito?”. “A dire la verita’ no, pero’, visto che me lo dice cosi’, chiedo scusa a nome del mio cervello da idiota che non era stato capace di giungere a questa banale conclusione. Che poi e’ solo in lievissima controtendenza rispetto a tutte le altre compagnie aeree che consentono di acquistare i titoli di viaggio su Internet!”.

Torno a casa, controllo l’email e… sorpresone dei sorpresoni!! Mi trovo due biglietti per lo stesso volo, ma con codici diversi! Quindi, il sito aveva detto che c’era stato un errore ma aveva incassato lo stesso, mentre l’operatore imbecille del call center non si era accorto che c’era gia’ un biglietto emesso a mio nome per la stessa tratta e la stessa data! Quindi: stesso volo, stessa persona = 250 + 270 Euro = 520 Euro! Minchia, io a Napoli devo andare, mica su Marte!!

Come faccio? A-richiamo il call center: l’opzione del menu che dovrebbe collegarmi all’operatore giusto, ovviamente, non funge. Allora scelgo “Informazioni”, spiego tutto e il ragazzotto di turno (dopo avermi tenuto in attesa per 20 minuti) mi dice che il supervisore ha autorizzato lo storno! Ammazza, 20 minuti per decidere? Boh… sara’ indiano e gli saranno andati i due neuroni in collisione. Comunque, tutto contento, sto per mettere giu’ quando… “un momento fermi tutti! Quale biglietto mi stornate, quello da 270 Euro o quello da 250 Euro?”.

Non c’e’ bisogno che ve lo dica vero, o brillanti lettori del mio Blog? Sono sicuro che avete gia’ indovinato.

Quello da 250 Euro viene cancellato e quello da 20 Euro in piu’ resta, spero solo per pagare gli Aulin che il supervisore dovra’ prendere a causa di tutti i mortacci che gli sto mandando dalle 16:00 di oggi pomeriggio.

Spiegazione del genio al telefono: “vede signore, se la transazione fosse andata a buon fine sul sito, lei avrebbe pagato 270 Euro, e tutto sarebbe andato per il meglio. Poi il call center le ha proposto un biglietto a 20 Euro in meno, ma l’errore c’e’ stato a monte, quindi e’ li’ che va riparato”. Ammazza, dove ha studiato questo, all’Accademia della Crusca?? Provo a tradurre in tempo reale a mio esclusivo beneficio: “brutto coglione che non sei altro! Se il (nostro) sito avesse funzionato a dovere, tu avresti pagato e zitto, e non avresti mai scoperto che esisteva una tariffa ancora migliore di quella. Ora invece, per colpa del (nostro) sito, c’hai beccato. Ma figurati se noi ci facciamo inchiappettare da te! Ben lungi, siamo noi che ti cavalchiamo il didietro e senza unguenti preliminari, quindi molla i 270 Euro e taci!”.

Ecco, ora e tutto piu’ chiaro…

25 giugno 2009 - Posted by | Ammazza che ladri!, Aziende e dipendenti, Bestialita', Pericoli vari e disservizi | , , , , , , , ,

6 commenti »

  1. Questi sono i piccoli (grandi) drammi dell’italico consumatore. Quanto all’idea di migrare ad altro operatore, beh, io posso solo fornire modesto contributo con “ampia letteratura” su recenti, comici “carteggi telefonici” intrattenuti con vari operatori di call center:

    http://garolfonline.wordpress.com/tag/aggregazione-vecchi-piani-ricaricabili/

    Bye, alla prossima!
    Garo.

    Commento di Garo | 26 giugno 2009 | Rispondi

  2. Alitalia non mi sorprende (ma la storia del volo che al telefono costa meno vale 100 punti al tuo blog :D)..invece per Tele(meno, voce del verbo menare)2, dico solo che questo schifo di situazione dell’ADSL in Italia e’ dovuta a Telecom che sabota qualsiasi semplificazione per la gestione dei cambi di abbonamento o disdetta. Alla fine, visto che tutti pagano gli yacht di Tronchetti Porchera, a causa dell’affitto dell’ultimo miglio, i provider come Fastweb, Tele2 o Infostrada devono risparmiare su ogni cosa, compreso il call center. Ma dimmi te se noi Italiani abbiamo pagato con le nostre tasche il rame in 70 anni di telefono, e poi l’abbiamo regalato a Telecom -privata!!-che ora continua a lucrarci sopra e fa da tappo allo sviluppo della fibra in Italia.

    Commento di Lorenzo | 26 giugno 2009 | Rispondi

  3. anch’io sono stato truffato da airone. nn ti turbare, è facile, basta cancellarlo come ho fatto io dalla lista dei fornitori. d’altronde se i dipendenti alitalia li hanno chiamati associazione a delinquere qualche dato lo avevano.

    Commento di enrico bo | 30 giugno 2009 | Rispondi

  4. no parlatemi + di tele2 x carità….si paga poco e non si hà niente.hanno bloccato a me da 2 settimane i p2p e quindi non mi funziona + niente.la tele2 è un gestore di merda e andate a fare in culo tutti quanti mi avete rotto il c…….dopo tanti varie telefonate e sollecitamenti nn avete fatto niente x mè così io sono ritornato con telecom anche se pago di + ma il servizio me lo dà.volete un mio consiglio:cambiate subito gestore e problemi nn nè avrete +…salve a tutti

    Commento di devil67 | 12 luglio 2009 | Rispondi

  5. vedi io sono un di quelli che chiami coglioni e sto aspettando ancora la liquidazione da alitalia ma quei 20 euri erano forse un offerta per invogliare chi e freccia alata o ulisse.ti ha detto solo C__o a trovare una tariffa regolata dalla Iata che sul web era terminata e invece sul terminale del povero dipendente era rimasta!le tariffe si costruiscono via telefono.via internet sono belle che impacchettate.Potevi anche richiedere il secondo rimborso e rifare uno nuovo a 250.
    p.s i biglietti al telefono costano 1.89 € in piu (normalmente)

    Commento di franz | 15 luglio 2009 | Rispondi

    • Franz, leggi bene: io non ho generalizzato dicendo che gli operatori del call center siano coglioni, ma ho chiamato coglione quello con cui ho parlato. Mi pare ci sia una bella differenza. E, comunque, me lo confermi anche tu che quello era un idiota, visto che mi dici che le tariffe telefoniche normalmente costano di piu’, e non meno come sosteneva lui. Infine mi verrebbe da dire che il modo in cui le compagnie aeree calcolano le tariffe e’ scandaloso, e andrebbe sanzionato penalmente. E non vedo perche’ dovrei ritenermi fortunato a trovare una tariffa con ancora un minimo di trasparenza. Anzi, mi ritengo estremamente sfortunato per il fatto di essere nato e vivere in un Mondo in cui la truffa al consumatore e’ all’ordine del giorno.

      Commento di tuttoqua | 16 luglio 2009 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: