TuttoQua?

L'umanita' sta regredendo

Tieni cuore italiano?

L’avete vista la nuova pubblicita’ della Cirio? C’e’ Gerard Depardieu, notissimo attore francese, che delizia i suoi ospiti con piatti italiani cucinati con i prodotti della suddetta. In realta’ gli spot sono due: nel primo fa uso della passata rustica per preparare la pasta ad alcuni amici, e nel secondo si dedica ai pelati per conquistare una solitaria donzella, imboccandola con un pezzo di francesissima baguette tocciata nel sugo. E, in entrambi i casi, sullo sfondo si vede Parigi, giusto per rinforzare il concetto.

Ora, ci tengo a precisare alcune cose:

  1. Amo la Francia con tutto me stesso;
  2. Odio in francesi con tutto me stesso (parigini in particolare);
  3. Le salse della Cirio mi piacciono, e lo ritengo un marchio italiano di cui andare orgogliosi;
  4. Depardieu e’ bravo, a tratti sublime (Cirano ve lo ricordate?) ed e’ pure molto simpatico.

Quindi, non ho nulla contro il protagonista, non ho nulla contro il marchio, e trovo felice l’idea di “costringere” un francese ad ammettere di avere, almeno in cucina, un po’ di cuore italiano, e di passare contestualmente il messaggio che, se vuoi stupire i tuoi amici francesi, devi ricorrere alla buona e semplice pasta italiana condita con un buon sughetto.

NOTA: sara’ che sono le 18:45, ma mi sto facendo venire fame da solo! FINE NOTA

Pero’, nonostante tutto, anche la bravura e la simpatia di Gerardo (tanto vale italianizzare pure lui), c’e’ qualcosa dentro che non mi va… e’ come se…. e’ come se sognassi di una Peugeout di mezza eta’, con un muso grosso, che mi guarda ammiccante, mi fa l’occhiolino e mi dice:

Tengo cuore Ferrari

Aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!

Advertisements

5 settembre 2009 - Posted by | Aziende e dipendenti, Cose da ricordare, La Rubrica del Chissenefrega, Quando uno non ha niente da fare... | , , , ,

8 commenti »

  1. certo è una pubblicità che cattura l’attenzione anche ad una tendenzialmente distratta e indifferente come me a tal genere di messaggi… penso che sia riconducibile alla “forza scenica” di Gerardo. credo.
    ciao!
    maria grazia

    Commento di maria grazia | 6 settembre 2009 | Rispondi

  2. http://www.ilsussidiario.net/articolo.aspx?articolo=36922
    ciao, non è grave ma segnalo..
    ciao ciao

    Commento di Enry | 7 settembre 2009 | Rispondi

  3. http://labottegacuriosa.myblog.it/archive/2009/08/04/incidenti-aerei-in-aumento-qualcosa-disturba-gli-aeroplani.html

    .. e mi piacerebbe sapere cosa ne pensi di queste ondate di elettromagnetismo tuttoqua!?!

    Commento di Enry | 7 settembre 2009 | Rispondi

    • Ciao Enry, secondo me il mistero non c’e’, ma la questione e’ dovuta ai seguenti fattori:

      1- L’aumento esponenziale del numero dei voli e del numero di passeggeri per volo (quindi ogni volta che se ne schianta uno muore piu’ gente);
      2- La falsa speranza che la tecnologia dovrebbe essere piu’ affidabile. Ma la verita’ e’ che un gran numero di aerei che volano oggi e’ stato progettato vent’anni fa, per non parlare di altri che esistono da 40 anni (MD-80, B737 e B747. ecc…). La nuova tecnologia, presumibilmente piu’ sicura, la vedremo nella nuova generazione di aeromobili, tipo il B787 Dreamliner.
      3- Il numero insufficiente di addetti ai lavori (controllori di terra, uomini radar) influisce sul carico di lavoro individuale e puo’ comportare errori. Inoltre non dovrebbe essere difficile dimostrare che la competenza e la motivazione del personale peggiora ogni dieci anni (si risparmia sulla formazione, la gente e’ piu’ interessata a divertirsi che a lavorare).
      4- Le varie crisi economiche che si sono susseguite impongono risparmi. Se non direttamente sulla manutenzione (si spera), forse indirettamente su altro.
      5- Questa e’ optional, ma potrebbe far riflettere. Cioe’, l’outsourcing verso paesi economici ma non abituati alla qualita’ (Cina, India…) di processi costruttivi e/o amministrativi.

      Insomma, io metterei prima questi fattori nella lista, se poi sia colpa anche delle tempeste elettromagnetiche, davvero non saprei 😉

      Commento di tuttoqua | 7 settembre 2009 | Rispondi

      • si hai ragione, sicuramente potrebbe diventare il sesto punto della lista..
        Sto lavoricchiando indirettamnete anche per queste nuove compagnie cinesi di ricerca tipo CACC,che dovrebbero interrompere il potere assoluto dei costruttori boeing e airbus..ma tanto fino 2020 mi sa che un aereo grosso non lo costruiranno.però ti dico: non sembrano proprio dei cog…ni, secondo me un terzo attore non farà scomodo alla qualità dei prodotti aerei commerciali..e magari gli standard qualitativi avranno un bel picco verso l’alto da parte delle industrie occidentali, proprio per dimostrare ancora una volta che sono più bravi dei cinesi e cosi a catena miglioreranno tutti ancora una volta.. vedremo.
        grazie dei tuoi pronti commenti.

        Commento di Enry | 8 settembre 2009 | Rispondi

  4. quella pubblicita’ gronda falsita’ dal primo secondo.
    non penso la cirio abbia fatto una buona scelta.
    e poi,quanti italiani hanno simpatia per i francesi ?
    mah. scelta incomprensibile.
    saluti

    Commento di bruno | 7 settembre 2009 | Rispondi

    • Ah beh Bruno, su questo non ho niente da dire, anzi mi domando se esista una sola pubblicita’ che non puzzi di falso da 1 Km di distanza 😀

      Commento di tuttoqua | 7 settembre 2009 | Rispondi

  5. Siamo sintonizzati, amico mio: proprio l’altra sera parlavo di questo con Bimbi.
    Se si parla di gnocca, per anni ci hanno inculcato l’immagine del francese galante fino al punto da creare uno stereotipo.
    Mi sembra giustissimo che, parlando di mangiar bene, un francese si debba spacciare per mezzo italiano.
    …’Sta banda di incrematori di salse…
    Dottordivago

    Commento di ilpandadevemorire | 9 settembre 2009 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: