TuttoQua?

L'umanita' sta regredendo

22 Anni di Evoluzione

Avete presente quei video che ogni tanto circolano sul Web, e che ci fanno vedere come siamo cambiati nei decenni?

Ecco, io ho pensato di rappresentare gli ultimi 22 anni di evoluzione in campo automobilistico raccontandovi una breve storiella.

Nel 1987 nasceva la FIAT Duna, una orribile versione a tre volumi della FIAT Uno. Ma non la Uno in versione Europea, ma quella Brasiliana, con il taglio del cofano anteriore a coperchio, decisamente inguardabile. D’altronde a Torino erano ben consapevoli che stavano per creare un mostro, per cui, evidentemente, decisero di utilizzare il materiale piu’ mostruoso disponibile nel Gruppo. La Duna era la migliore rappresentazione del brutto, a tutti i livelli. Se c’era una cosa che metteva facilmente d’accordo gli italiani all’epoca era la questione estetica sulla Duna: era un vero cesso! Io l’ho sempre definita una Uno con un baule del settecento attaccato alla coda con il nastro adesivo. La ricetta era davvero semplice: si prendeva una FIAT Uno

Fiat-Uno_1990_800x600_wallpaper_01

poi si andava per soffitte a cercare un oggetto simile a questo

Baule

gli si dava una ripulita (ma non era obbligatorio, visto l’obiettivo da raggiungere…), si incollava al sedere della Uno, una spruzzatina di vernice (possibilmente Marrone Orrendezza) giusto per equalizzare e…. voila’:

FIAT Duna

Bella vero? Vi prego di notare quanto il posizionamento della vettura su uno sfondo ameno comunque non aiuti. Questa rossa, poi, era la versione restyling, perche’ l’originale era cosi’:

Fiat Duna (1)

In effetti, volendone acquistare un esemplare usato, ci sarebbe l’imbarazzo della scelta… prima o seconda serie? Mah! Che dilemma! La Duna fu un enorme flop, ovviamente, perche’ gli italiani saranno pure poveri, ma fessi e ignoranti mai! Ma come? Proprio in Italia, terra dello stile e del buon gusto, tu proponi un’offesa simile? E pensare che esistono anche dei Fun Club in giro! Per fortuna, pero’, ci pensa il Club Anti-Duna, a cui mando un abbraccio affettuoso, a riscattare tutti i detrattori della nefanda creature torinese.

In ogni caso, questo e’ il passato, e possiamo buttarcelo dietro le spalle. I designer di automobili da tempo hanno capito che la linea e’ un elemento essenziale del prodotto, che il cliente desidera acquistare contenuti tecnologici dentro un capolavoro di estetica, e da anni non si vedono piu’ a listino orrori che si ispirino in qualche modo alla FIAT Duna. Ventidue anni di evoluzione hanno lasciato il segno, e hanno marcato in modo indelebile il concetto di automobile.

Veramente?

… ahem… non in India, il paese della grande crescita industriale, dell’evoluzione tecnologica, delle menti scientifiche e delle incredibili intelligenze (incredibili nel senso che non ci crede nessuno…). Guardate, dopo la NANO, cosa ha avuto il coraggio di costruire la TATA:

tataindigomanza_01tataindigomanza_02

Noooooooooooooooooooooooooooooooo!!! La vendetta della Duna!!! E, tanto per gradire, sapete come si chiama?

Tenetevi forte!

Allacciate le cinture!

Attaccatevi da qualche parte!

Si, insomma, mettetevi in sicurezza!

Io ve lo dico eh!

Non dite che non vi avevo avvertito!

Non voglio querele!

Se vi sentite male non e’ colpa mia!

Uomo avvisato mezzo salvato!

Si chiama…

… si chiaaaaaaama………

……………………………………………..

TATA INDIGO MANZA!!!!!!!!!!

Si, MANZA!!!! Ma come, in India la mucca e’ sacra e chiamano una macchina MANZA?!?!?!!?!?

AHAHAHAHAAH, scusate sono rotolato giu’ dalle risate, devo andare dal medico…

Advertisements

20 ottobre 2009 - Posted by | Bestialita', Cose da ricordare, L'India non puo' farcela! | , , , , ,

18 commenti »

  1. La Manza è ganza!
    Egr. prof. dott. ing. lup. man. gran pez. mer. Tuttoqua,
    noi del comitato LE MACCHINE MIGLIORI SONO INDIANE, siamo stanchi dei suoi continui attacchi alla categoria. E la Nano è un bluff, e l’Innova si incendia, e l”ambassador è un elefante, e la Manza non le piace. Che dobbiamo fare per compiacerle? abbiamo comprato la Jaguar, abbiamo comprato la Rover, siamo entrati nella Fiat, siamo entrati in F1. Che altro dobbiamo fare?

    Commento di indonapoletano | 20 ottobre 2009 | Rispondi

    • Mannaggia a me e quella volta che mi e’ venuto in mente di offenderti l’Ambassador! 😀

      Commento di tuttoqua | 20 ottobre 2009 | Rispondi

  2. AAAAAHAHAHAHAHAHAHA!!! Certo che errare è umano, ma perseverare…diabolico!!! (o Indiano in questo caso…) 🙂

    Sicuro che in Hindi, la parola “manza” non abbia un qualche significato? comunque sto ridendo come uno scemo! 😀 😀 😀 😀

    BUona giornata, il primo che avvista una Manza avrà in omaggio una Fiorentina alla toscana!_Ste

    Commento di Ste | 20 ottobre 2009 | Rispondi

    • In effetti Manza potrebbe significare qualcosa in Hindi. Chiedo e faccio sapere 😉

      Commento di tuttoqua | 20 ottobre 2009 | Rispondi

      • Ho controllato col mio corrispondente personale indiano: Manza non e’ un nome di origini indiane 😀

        Commento di tuttoqua | 20 ottobre 2009 | Rispondi

  3. una grassissima risata in una giornata di merda !

    grazie mille !!!
    sei un grande
    bruno

    Commento di bruno | 20 ottobre 2009 | Rispondi

    • Figurati Bruno, sono 40 Euro. Fattura o ricevuta? 😀

      Commento di tuttoqua | 20 ottobre 2009 | Rispondi

  4. Qui si solletica la linguista… Manza non esiste né in hindi né in sanscrito (dove non esiste “nza” peraltro)
    Ipotizzo una delle seguenti:
    1) Sperano che il pubblico legga Mazda e la compri
    2) E’ in onore dello yogi Paul Manza che si rifiuta di tornare in India, un tribute per il suo ritorno
    3) Il traduttore di google interpellato sulla traduzione in sanscrito di superuomo con supermacchina, ha reso Man Za. In Urdu.
    4) Vogliono fare grosse vendite in Spagna, perciò l’hanno chiamata “Tata Indingo Mele”, con una campagna a tema sul frutto proibito
    5) sperano di venderla in Italia con lo slogan “Se vuoi una manza, compratela”, si sa che da noi la f**a fa sempre marketing

    Io però punto sulla n.1

    Commento di Bloglavoro | 20 ottobre 2009 | Rispondi

    • Fantastico!!!! La 1 suona bene, pero’ direi che la coincidenza con la 3 e’ notevolissima! Grazie 😉

      Commento di tuttoqua | 20 ottobre 2009 | Rispondi

  5. Ventanni fa, non ricordo quale Casa giapponese chiamò un’auto “Dio”.
    Ora ce n’è un’altra che ha chiamato “Dio” uno scooter.
    Speriamo che sia aspirato, perchè, in caso di sovra-alimentazione, se vedo uno in moto con la modanatura “Turbo Dio”, mi tocca fermarmi e pagargli da bere…
    Dottordivago

    Commento di ilpandadevemorire | 20 ottobre 2009 | Rispondi

  6. non ci credo te la sei inventata la manza. e comunque non toccare l’ambassador….

    Commento di enrico bo | 20 ottobre 2009 | Rispondi

  7. Caro Tuttoqua, ti vorrei solo ricordare che la mia gloriosa e splendida Ambassador, che ancora scarrozza per le vie di Delhi, ha portato e riportato sana e salva la tua famiglia un paio di volte nel tragitto casa mia-casa tua. Non solo: ero pronto a fare il raid Delhi-Calcutta con l’Ambassador e ti sei rifiutato.
    Quando ci vediamo (domani?), ti vengo a prendere con l’Ambassador.

    Commento di Nello | 22 ottobre 2009 | Rispondi

    • Ci vediamo domani si. L’Ambassador lasciala pure a riposare gli stanchi pistoni e vieni con una macchina decente p’ cortesia! 😀

      Commento di tuttoqua | 22 ottobre 2009 | Rispondi

  8. Evidentemente non in fiat non ti leggono!
    http://www.motori24.ilsole24ore.com/Industria-Protagonisti/2010/01/fiat-prepara-mini-car.php

    Commento di pier | 11 gennaio 2010 | Rispondi

    • Pier, la situazione si fa molto grave… Comunque, finche’ non le importano in Italia posso ancora sopportare.

      Commento di tuttoqua | 11 gennaio 2010 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: