TuttoQua?

L'umanita' sta regredendo

Formula 1 2010 – Meno 90 giorni

Tra tre mesi esatti si riparte dalle prove libere del Gran Premio del Bahrain, in programma appunto dal 12 al 14 Marzo 2010. Il calendario completo lo trovate qui.

La novita’ piu’ importante scaturisce come primo provvedimento dell’era Jean Todt (nuovo Presidente F.I.A. al posto di SadoMax Mosley): cambia completamente il sistema dell’assegnazione dei punteggi, che diventa quasi una fotocopia di quello della MotoGP. I primi tre classificati prenderanno rispettivamente 25, 20 e 15 punti, mentre dal quarto al decimo il bottino sara’ di 10, 8, 6, 5, 3, 2, 1. Indubbiamente una forbice allargata premiera’ di piu’ il vincitore, ma il fatto che tra primo e secondo e tra secondo e terzo ci sia la stessa differenza lascia un po’ perplessi. In ogni caso, a vederlo cosi’, questo sistema sembra incentivare molto i piloti a tentare di piazzarsi almeno tra i primi quattro posti, e lascia agli altri un premio che definirei di consolazione o poco piu’. Con l’ingresso di quattro nuovi team, che fara’ salire il numero delle auto in pista da 20 a 28, avere piu’ punti da distribuire appare comunque un’idea valida. In ogni caso, in circa 60 anni di storia e solo per fare statistica, e’ la quinta volta che viene cambiata la logica con cui vengono attribuiti i punti, e nessuno, finora, poteva vantarsi di aver trovato la formula magica. Sara’ piu’ fortunato il vecchio volpone francese?

Parlando di nuovi team, arriveranno Lotus Racing, Campos Gran Prix, Team USF 1 e Manor Gran Prix. Di quest’ultima ci piace sottolineare il ritorno alla massima competizione di un mito e genio dell’automotive italiano e mondiale: l’ing. Gian Paolo Dallara, il cui nome dovrebbe far sussultare di gioia anche coloro che poco o nulla hanno a che spartire con le automobili. Della Manor dobbiamo anche dire che, in realta’, dopo i recenti accordi di sponsorizzazione con Sir Richard Branson, si chiamera’ Virgin Racing. E ci pare anche giusto, tutto sommato.

NOTA: un altro produttore di bibite che, dopo RedBull e Kingfisher (Force India), eleva il suo nome e i suoi soldi sull’altare della velocita’ a ruote scoperte. Si, perche’ l’anno scorso a quelli della BrownGP gli dava quattro soldi. A quando l’arrivo di Coca Cola?

Tutte e quattro le squadre utilizzerano motori Cosworth (insieme alla Williams), il che non e’ esattamente un preludio a prestazioni stupefacenti, ma non si sa mai. A questi nuovi nomi dobbiamo aggiungere il gradito ritorno della Sauber, che altro non e’ che una fenice che risorge dalle ceneri della BMW.

Ma per un poker di matricole che giunge, altri nomi illustri cedono il passo, loro malgrado. Come sappiamo, la BMW e la Toyota hanno annunciato ufficialmente il ritiro dalle corse gia’ dopo la conclusione dello scorso campionato. Resta da vedere cosa fara’ la Renault, anche se, al momento, l’ipotesi piu’ plausibile e’ che resti nel Circus, almeno per il 2010, cedendo contestualmente la quota di maggioranza del team. A questi si unira’ la Bridgestone, fornitore unico di gomme che, nel 2011, non ci sara’ piu’. Chi sara’ il prossimo a cimentarsi non lo sappiamo; al  momento circolano i soliti nomi, tra cui Michelin, Pirelli e Good Year. Gli altri team restano piu’ o meno come si trovano, salvo il ribaltone in casa Mercedes che si allontana un po’ dalla McLaren e si compra i 3/4 del pacchetto BrownGP. Che, va da se’, viene rinominata in Mercedes GP.

Spostando la nostra attenzione sui piloti, la prima cosa da dire riguarda il neo campione del mondo Jenson Button. Che, dopo lunghe trattative, non riuscendo a strappare un contratto decente alla Mercedes Grand Prix, ha ceduto alle lusinghe della McLaren, per cui andra’ ad affiancare il velocissimo e antipaticissimo Lewis Hamilton, precedente proprietario dell’alloro. Da notare che, con il raffreddarsi dei rapporti tra McLaren e Mercedes (che pero’ continuera’ a fornire i propulsori alla casa di Woking), la McLaren si e’ ricostruita un’identita’ quasi completamente britannica. Avra’ fatto bene Button a mollare la macchina con cui ha vinto (e che conosce bene) per andare a guadagnare piu’ soldi ma con un’incognita pesantissima sulla capoccia e con un compagno di squadra duro da digerire? Ai posteri l’ardua sentenza. Trulli, il nostro Trulli, non ha trovato ancora ufficialmente un volante, mentre l’ex ferrarista ed ex campione del mondo Kimi Raikkonen se ne stara’ a riposo per un anno, e passera’ il tempo a guidare qualche auto da rally in giro (suo antico amore). La sua dipartita ha spalancato un portone a Nico Rosberg: infatti, lo svizzero, dopo aver sofferto alla Williams, trova un sedile come si deve in casa Mercedes GP. E Schumacher? Di lui si sta parlando tantissimo, e si dice che potrebbe andare proprio ad affiancare Rosberg. Nessuno conferma e nessuno smentisce, e quando la stampa dice che e’ vero i portavoce negano, e quando la stampa nega i portavoce aprono spiragli. Lo stesso Kaiser sembra aver risolto definitivamente i guai fisici che, dopo l’infortunio di Massa, non gli avevano consentito di rimontare sul Cavallino Rampante. Lo vedremo? Non lo vedremo? Mah! Voi che dite? Se il 7 volte campione del mondo dovesse starsene a casa, l’ipotesi piu’ plausibile sarebbe Nick Heidfeld, il quale, dal canto suo, non vede l’ora che il suo blasonato connazionale si levi dalle scatole e gli lasci campo libero. Gli altri movimenti di mercato hanno visto Rubens Barrichello andarsene in Williams, insieme al neo acquisto Nico Hulkenberg, Bruno Senna (nipote di cotanto Ayrton) firmare per la Campos Grand Prix e Adrian Sutil ricollocarsi, dopo l’abbandono di Toyota, in Virgin Racing. Restano da assegnare ancora 8 volanti su 28, insomma c’e’ ancora molto da fare sul fronte piloti e non si escludono sorprese di varia natura.

I regolamenti sono in gran parte definiti, il K.E.R.S. sara’ ufficialmente ammesso, ma i team si sono accordati per non utilizzarlo. E hanno fatto bene. La  novita’ piu’ interessante, soprattutto per noi che seguiremo le gare da dietro al vetro, e’ la tanto sospirata eliminazione del rifornimento di carburante. Il che significa che torneremo ad assistere alle eccitanti battaglie tra meccanici che, gara dopo gara, proveranno a limare via decimi di secondo dal cambio gomme. Non vorrei fare il guastafeste, ma i ragazzi della Ferrari sono sempre stati i migliori!

Al prossimo aggiornamento.

AGGIORNAMENTO DEL 13 DICEMBRE 2009 ORE 21:00: Jarno Trulli ha firmato un contratto triennale con la Lotus, con facolta’ di rescissione per ambo le parti al termine di ogni stagione.

AGGIORNAMENTO DEL 14 DICEMBRE 2009 ORE 22:23: anche Heikki Kovalainen ha firmato per la Lotus, quindi, con questa acquisizione, la scuderia inglese chiude la sua campagna acquisti.

AGGIORNAMENTO DEL 15 DICEMBRE 2009 ORE 14:40: La Virgin Racing ha ingaggiato Lucas di Grassi.

AGGIORNAMENTO DEL ?? DICEMBRE 2009 ORE ??:??: La Renault resta in Formula 1 e conferma i suoi impegni per il 2010, compresa la fornitura di propulsori alla RedBull. Il tutto dopo aver ceduto una considerevole quota del pacchetto alla Geni Capital, compagnia del Lussemburgo specializzata in nuove tecnologie.

AGGIORNAMENTO DEL 18 DICEMBRE 2009 ORE 17:55: La Sauber ha messo sotto contratto Kamui Kobayashi, che e’ quel pilotino che aveva fatto cosi’ bene sostituendo l’infortunato Timo Clock alla Toyota. Il ragazzo promette molto bene!

Annunci

11 dicembre 2009 - Posted by | formula 1 | , , , , , , , , , , ,

12 commenti »

  1. […] Formula 1 2010 – Meno 90 giorni […]

    Pingback di Formula 1, Todt cambia i punteggi | speciale in Liquida | 12 dicembre 2009 | Rispondi

  2. Ehilà!!!! quante cose da commentare… prima di tutto, il nuovo sistema di punteggio: non mi è mai piaciuto!!! a mio avviso continua a premiare troppo i regolaristi (basti vedere come ha vinto il mondiale delle 250 Aoyama quest’anno…), io migrerei verso un punteggio con molto più scarto dal primo al secondo, ma mi pare che la tendenza degli ultimi anni sia l’opposto, e vabbè…
    Ottima idea invece eliminare i rifornimenti in pista!!! speriamo anche però che non confermino quella regola assurda delle 2 mescole da usare obbligatoriamente ogni gara, anche perchè a questo punto TUTTI useranno le mescole morbide con auto scarica di benzina direi…
    KERS inutile, interessantissima la coppia della McLaDren (la “D” è messa di proposito ^^), prevedo scintille! Sul ritorno di KaiserSchummi…beh…il mio cuore sarebbe diviso, tifo Michael da quando era alla Jordan! Infine piacevolissimo il ritorno di Cosworth, Dallara ma soprattutto Lotus!!! ci vedo bene Newey alla Lotus…
    Vedremo vedremo, aspetto Marzo con trepidazione! e intanto domani forse vado a girare a Imola… 😀

    Commento di Ste | 12 dicembre 2009 | Rispondi

    • Se vai a girare a Imola, scatta qualche foto che te le posto qui!

      Commento di tuttoqua | 13 dicembre 2009 | Rispondi

      • Nessun giro purtroppo…abbiamo avuto da fare e siamo andati solo nel pomeriggio a vedere un’oretta!!! pochissima affluenza comunque…un paio di Porsche GT2, 5-6 Lotus Elise (che noleggiavano direttamente in loco), una Corvette e una Caterham… mi sa che con la Leon nemmeno mi facevano entrare! ^_^

        Commento di Ste | 14 dicembre 2009 | Rispondi

        • Che peccato! 😦

          Commento di tuttoqua | 14 dicembre 2009 | Rispondi

          • A chi lo dici! Ma sarà per la prossima!!! ho già trovato un folle che noleggerebbe con me (cioè contro di me) un’altra Elise… 🙂

            Commento di Ste | 14 dicembre 2009

          • Si ma ragazzi, andate pianino eh! Altrimenti resto senza lettori del blog! 😛

            Commento di tuttoqua | 14 dicembre 2009

  3. VOLEMO I SORPASSI E I DUELLI AL VOLANTE!!

    Altro che il meccanico con la mano più veloce del West!!

    Tz Tz! (Alla Bombolo)

    Commento di Lorenzo | 15 dicembre 2009 | Rispondi

    • Vero, ma cosi’ e’ meglio di niente Lurenz!

      Commento di tuttoqua | 15 dicembre 2009 | Rispondi

  4. Trulli e Kovalainen… non li vedo molto bene assieme!!! non ho nienete per sostenere la tesi, ma così, a pelle… mmmmmmh

    Commento di Ste | 16 dicembre 2009 | Rispondi

    • Piu’ che altro vedo Trulli infinitamente piu’ veloce e tecnico del finlandese, il quale mi pare gia’ destinato sulla carta a fare la 2a guida.

      Commento di tuttoqua | 16 dicembre 2009 | Rispondi

      • …inoltre, per commentare l’ultima news, la Geni Capital sembra mettere dei dubbi sulla conferma di Kubica alla Renault… io se li avessi davanti direi loro più o meno così: <> =D

        Commento di Ste | 16 dicembre 2009 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: